MODIFICA VALORE FRINGE BENEFIT AUTOVETTURE

Il valore del fringe benefit delle autovetture concesse in uso promiscuo ai dipendenti cambia dal 1° luglio 2020.
Ricordiamo che tale valore viene utilizzato per il versamento dei contributi a carico delle aziende (e dei dipendenti per la loro quota parte) e per il calcolo della tassazione IRPEF dei dipendenti.

Attualmente il valore del “fringe benefit” è il 30% dell’importo corrispondente al valore convenzionale per la percorrenza annua di 15.000 (tariffa ACI).

Ricerca dipendenti

Per la nostra attività ricerchiamo:
. impiegati/e addetti/e gestione payroll; preferibile conoscenza gestionale Zucchetti.
. praticanti Consulenti del Lavoro
. medici del lavoro
. impiegato/a informatico/a sistemista, gestione sito web,conoscenza PHP
. impiegato/a addetta contenzioso paralegale, recruiting

Inviare CV a ghirardini@ghiro.it

INAIL E TUTELA PER CORONA VIRUS

“Tutti i casi accertati di infezione sul lavoro da Covid-19 faranno scattare la piena tutela dell’Inail, come per gli altri infortuni o malattie, già a partire dal periodo di quarantena”.
A dirlo è il presidente dell’Istituto, Franco Bettoni.

Ricette mediche via SMS o mail

Coronavirus: ricetta medica tramite e-mail, sms, telefonata o sito FSE
Per limitare ulteriormente gli spostamenti dei cittadini sul territorio e ridurre la diffusione del COVID-19, è prevista la possibilità di ottenere le ricette per l’erogazione di farmaci, direttamente tramite Fascicolo Sanitario, app, e-mail, sms o comunicazione telefonica.

Campagna 730 2020

È disponibile il nostro servizio per la gestione dei modelli 730; i consueti calendari hanno subito modifiche a seguito dell’infezione Corona Virus in corso ; i tempi attualmente fissati dallo Studio sono quelli sotto riportati segnalando che potrebbero subire modifiche a seguito dell’emanazione di ulteriori decreti:
• Periodo di operatività 730 dal 14 aprile al 30 settembre 2020 (data ultima di consegna all’Agenzia delle Entrate),
• limite ultimo per la consegna della documentazione o dei modelli precompilati allo studio entro il 31 luglio 2020.

Ricerca di personale

Per la nostra sede ricerchiamo impiegati/e addetti/e gestione payroll.
Preferibile esperienza maturata presso Studio professionale e conoscenza gestionale Zucchetti.
Prevista gestione di un pacchetto clienti in autonomia con adempimenti mensili ed annuali.
Deve essere persona capace di lavorare in team dimostrando però autonomia, responsabilità e collaborazione.
Offerta rivolta anche a persone che intendono frequentare il praticantato per la Professione ed anche a Consulenti del Lavoro.

Ritenute e compensazioni in appalti/subappalti

Impatto del “Decreto fiscale” sui datori di lavoro – sostituti d’imposta.
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 252 del 26 ottobre 2019 il Decreto Legge n. 124 del 26 ottobre 2019 recante “Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili”.
Alcuni argomenti sono di particolare interesse per i datori di lavoro che operano in qualità di sostituti d’imposta, tra queste riteniamo quella che comporta maggiori implicazioni tecniche ed amministrative:
Ritenute e compensazioni in appalti / subappalti

Permessi sindacali ed attivita' ricreative

CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 20 febbraio 2019, n. 4943
Licenziamento disciplinare – Assenza per permessi sindacali – Svolgimento di attività ricreative ed avulse dalle finalità sindacali
Svolgimento del processo

Condannato lavoratore che trasferisce informazioni

Condannato il lavoratore che, passando da un’azienda ad altra, trasferisce informazioni riservate di titolarità della prima società. Condannata anche la seconda azienda che lo ha assunto se le informazioni vengono scaricate sul PC aziendale e vengono utilizzate per svolgere attività in favore di quest’ultima.
Per l’articolo completo vedere il link
https://generazionevincente.it/file/rassegna_stampa/25-settembre-2019.pdf

Brexit e trasferte dei lavoratori dipendenti

Molte aziende italiane hanno installato impianti e macchinari ad elevata tecnologia di loro produzione in UK garantendone la manutenzione e riparazione e sanno che dovranno intervenire su base regolare oppure con scarsissimo preavviso in caso di emergenza.
Alcune imprese si stanno strutturando per affrontare il problema attivando una rete di assistenza in loco.
Altre stanno istituendo maggiori servizi in teleassistenza e per costruire una rete di contatti sul posto ai quali subappaltare gli interventi.

Pagine

Subscribe to Studio De Ambrogio e Ghirardini RSS