Offerte di lavoro

Studio De Ambrogio e Ghirardini
Lo Studio, importante realtà nel settore della gestione del personale, ricerca candidati che svolgano le mansioni di elaborazione paghe con relativa assistenza ai clienti dello Studio.
La persona selezionata verrà inserita in una realtà strutturata ed in espansione e si occuperà delle attività che vanno dalle buste paga a tutte le successive elaborazioni, al contatto con il cliente, alla stesura di contratti di assunzione e collaborazione.

Tirocinio: regole di controllo

In una riunione con il Dott. Andrea Rapacciuolo dell’Area Coordinamento Vigilanza dell’Ispettorato Interregionale del Lavoro di Milano si è discusso sul tema dei Tirocini e dell’Apprendistato.
È stato reso noto che il Ministero del Lavoro ha deciso di intraprendere una decisa azione di controllo in merito ai rapporti aziendali instaurati con il sistema del tirocinio (Circolare n. 8 del18 aprile 2018 INL).

Apprendistato e verifiche ispettive

APPRENDISTATO
L’apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione ed alla occupazione dei giovani. In questa sezione parliamo esclusivamente del c.d. apprendistato professionalizzante.
I vantaggi che il legislatore offre al datore di lavoro che assume un apprendista sono:
- RETRIBUZIONE INFERIORE (secondo le modalità indicate nel CCNL di riferimento);
- CONTRIBUZIONE RIDOTTA (differente per imprese sotto e sopra i 9 dipendenti);

Consulente in ferie

CONSULENTE IN FERIE: COSA FARE IN CASO DI INFORTUNIO, ASSUNZIONE o CESSAZIONE di PERSONALE

Risulta utile approfondire come deve comportarsi l'azienda che, non potendo contare sul Consulente, debba comunicare un infortunio o un’assunzione (adempimenti che non vanno mai in vacanza). Vediamo quindi cosa fare dal punto di vista pratico in presenza di tali comunicazioni aziendali.
I numeri di telefono sono riportati solo sulla circolare inviate direttamente ai clienti.

Campagna 730 2018 (redditi 2017)

È disponibile il nostro consueto servizio per la gestione dei modelli 730; i tempi fissati dallo Studio sono:
• inizio operatività 730 dal 03 aprile al 20 luglio 2018 (invio dei documenti a 730@ghiro.it o a rita.d@ghiro.it telefono diretto del settore - Sig.a Rita - 0332 804742 dalle 9 alle 13)
• limite ultimo per la consegna della documentazione allo studio entro il 8 giugno 2018;
• consegna al contribuente del 730 compilato e del 730-3 - risultato della dichiarazione - entro il 30 giugno 2018;

App per dimissioni volontarie

Dal 3 gennaio 2018 disponibile un’app per le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

Comunicato stampa del Ministero del Lavoro del 2 gennaio 2017
È disponibile dal 2 gennaio l'app "Dimissioni Volontarie" messa a disposizione dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro.

Legge bilancio 2018

Gli argomenti trattati nell’allegata circolare relativa alla Legge di Bilancio 2018 in estrema sintesi sono:
. incentivo contributivo all’assunzione di giovani fino a 30/35 anni (che diventa strutturale)
. credito di imposta per le spese di formazione relative alla c.d. Industria 4.0
. premio nascite di 960 euro per un anno (con ISEE fino a 25.000 euro)
. nuovo limite di reddito per considerare fiscalmente i figli a carico pari a 4.000 euro (dal 2019)
. detrazione del 19percento per premi di assicurazione aventi ad oggetto calamità naturali

Obbligo assunzione disabili da 01 01 2018

Interessa i nostri Clienti soggetti all'obbligo di assunzione disabili.
I recenti provvedimenti legislativi (jobs Act) hanno modificato, inizialmente a decorrere dal gennaio 2017 e successivamente prorogati al gennaio 2018, i criteri di computo per l' assunzione di lavoratori disabili.
Dal gennaio 2018 (a meno di proroghe all'ultima ora) chi ha un numero dipendenti pari o superiore a 15 deve assumere un disabile anche in mancanza di necessita' di incrementare l'organico aziendale.

Uniamo nostra circolare, restando a disposizione per chiarimenti e/o suggerimenti.

Sottrazione dati aziendali: giusta causa legittima anche in assenza di divulgazione

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 24 ottobre 2017, n. 25147, ha ritenuto legittimo il licenziamento irrogato per giusta causa a fronte della sottrazione di dati e materiale aziendali, non essendo necessario che questi vengano divulgati a terzi. La Cassazione ha quindi confermato il licenziamento del dipendente che aveva copiato sulla pen drive brevetti, disegni e altri documenti aziendali importanti.
La sentenza (interessante per altri spunti .. assenza della protezione dei dati con password etcc..) in allegato alla presente.

Nuovi tirocini: Conferenza Stato Regioni del 25 maggio 2017

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato le nuove “Linee guida in materia di tirocini formativi e di orientamento” che rivedono e aggiornano quelle delineate nell’accordo del 24 gennaio 2013.

Pagine

Subscribe to Studio De Ambrogio e Ghirardini RSS