Linee applicative formazione lavoratori a seguito accordo stato regioni

Emanate dal Ministero l'adeguamento e le linee applicative degli accordi Stato Regioni sulla formazione per la sicurezza dei lavoratori.

La riforma del lavoro cosiddetta "Fornero"

La riforma del lavoro ha inciso notevolmente sulla gestione dei rapporti di lavoro; dalle previsioni iniziali di semplificazione, flessibilità ed “europeizzazione” si è arrivati invece all'ennesima burocratizzazione dei rapporti di lavoro.
Questa rassegna è necessariamente sintetica e riguarda i casi più frequenti presenti nelle aziende clienti: siamo disponibili per i casi particolari.

Accordo Stato Regioni formazione operatori attrezzature lavoro

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie autonome di Trento e Bolzano, nella seduta del 22 febbraio 2012, ha sancito l'accordo concernente l'individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonchè le modalità di riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione.
Le attrezzature individuate sono:
Piattaforme elevabili
Gru a torre
Gru mobile
Gru per autocarro

Licenziamento per inidoneita' fisica

Licenziamento per inidoneità fisica: illegittimo in caso di possibile adibizione ad altra mansione
La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 29692 del 2011, ha chiarito che deve essere considerato illegittimo il licenziamento del lavoratore per sopraggiunta inidoneità fisica, qualora lo stesso possa essere adibito a mansioni equivalenti.

D.Lgs 276/2003 aggiornato al D.Lgs 24/2012

Pubblichiamo il Decreto Legislativo 276/2003 con gli aggiornamenti fino al Decreto Legislativo 24 del 2012.
Tratto dal sito DPLModena.it.

Personale operante su impianti elettrici: nomine

La sicurezza elettrica sui luoghi di lavoro

Il Decreto Legislativo numero 81 del 9 Aprile 2008, pone a carico dei Datori di Lavoro l’obbligo di affidare i compiti ai lavoratori tenendo conto delle capacità e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e alla sicurezza.

Terremoto: informazioni pratiche

Come si desume dalle notizie che riceviamo ogni giorno dai mezzi di comunicazione, tra i pericoli che incombono su tutti noi rientra anche quello del terremoto.
Di questo bisogna tenere conto per la gestione delle emergenze e per le procedure di evacuazione.

Risulta quindi utile fornire le informazioni pratiche che seguono.

Contenuto minimo cassetta e pacchetto pronto soccorso

Il Decreto Ministeriale n. 388, del 15 luglio 2003 ha introdotto una particolare classificazione aziendale individuando le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale che il datore di lavoro deve mettere a disposizione degli addetti.

SISTRI notizie ANSA

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - Dopo un lungo iter, travagliato fin dal suo inizio, fatto di proroghe a partire dal 2009, annunci di avvio e poi di stop, pareri e anche accostamenti con vicende giudiziarie, il sistema di tracciabilita' dei rifiuti, Sistri, proprio alla vigilia della sua partenza ufficiale, il prossimo primo luglio, viene sospeso dal Governo per verifiche definitive.

Come ripristinare l'iscrizione per trasporto rifiuti propri

CANCELLAZIONE DALL’ALBO NAZIONALE DEI GESTORI AMBIENTALI: come rinnovare l’autorizzazione al trasporto dei rifiuti in conto proprio
Le aziende autorizzate prima del 14 aprile 2008 al trasporto dei rifiuti in conto proprio (non pericolosi e pericolosi in quantità fino a 30 chili o litri al giorno) avrebbero dovuto aggiornare la propria autorizzazione entro e non oltre il 25 dicembre 2011. Cos’è successo a chi non ha provveduto a effettuare l’aggiornamento? Come procedere per ottenere informazioni in merito? Cosa si consiglia alle aziende cancellate dall’albo?

Pagine

Subscribe to Studio De Ambrogio e Ghirardini RSS