Privacy dichiarazione aggiornamento studio 2012

La prassi dello Studio, relativa agli adempimenti di cui al D.Lgs 196/03 ed in relazione al rapporto professionale intercorrente con i nostri clienti, non prevede mai la nostra nomina quali responsabili esterni del trattamento.

La nostra linea di condotta, dopo attenta valutazione delle norme, è di operare sempre quali autonomi titolari del trattamento, al fine di:
- tenere ben distinte le rispettive responsabilità, assumendoci interamente quelle relative al nostro operato;
- non ingenerare eventuali ulteriori complicazioni negli adempimenti a carico del cliente.

Nuova formazione per la sicurezza

IN SINTESI
I lavoratori di tutti i settori devono ricevere una formazione di base di 4 ore sui rischi generalmente presenti sui luoghi di lavoro ed altre 4/8/12 ore di formazione specifica in funzione dell’attività aziendale.
Per le tutte le aziende manifatturiere – c.d. “rischio alto”, la formazione viene quindi ad essere pari a 16 ore in totale.
Una formazione specifica e' prevista per preposti e dirigenti.
E' stata rinnovata ed estesa anche la formazione dei Datori di Lavoro che svolgono anche le mansioni di RSPP.

PRIVACY novita' 2012

Il Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 introduce, nell’ambito della normativa Privacy, un’importante novità: l’eliminazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza – c.d. DPS-.

N.B. Rimane in vigore l’obbligo di adozione di tutte le altre misure minime di sicurezza richieste dalla legge (ad es.: nomine, lista annuale degli incaricati, password, backup, antivirus, informative, ecc.).
Il DPS è sempre stato semplicemente il documento formale che descriveva l’adozione di tali misure.

Modulo Detrazioni Irpef

Documento : Modulo Dichiarazione Detrazioni Irpef

Documento 2: Avvertenze e guida alla compilazione

Modulo Detrazioni Irpef

Per effetto del “DL Sviluppo” a far tempo dal 2012, i lavoratori dipendenti, i pensionati ed i titolari di redditi assimilati a lavoro dipendente, non hanno più l’obbligo di dichiarare annualmente al sostituto d’imposta (datore di lavoro)   i dati relativi alle detrazioni Irpef per familiari fiscalmente a carico.

E' tuttavia obbligatorio per i soggetti sopracitati comunicare eventuali modifiche dei carichi familiari.

Aggiornamento SISTRI

Come da precedente comunicazione si ricorda che il Decreto milleproroghe ha posticipato l’entrata in funzione del SISTRI dal 9 febbraio 2012 al 2 aprile 2012; sembra che in fase di conversione in legge il termine sia stato ulteriormente spostato al 30 giugno 2012. Ulteriori notizie a breve.

Deducibilita' IRAP dal 2012

Nel documento sono presenti:
DEDUCIBILITÀ IRAP RELATIVA AL COSTO DEL LAVORO
DEDUZIONE IRAP PER DONNE E GIOVANI
LIMITAZIONI USO DEL CONTANTE

Accordo Stato Regioni formazione Lavoratori 12 2011

La formazione dei lavoratori, si articola in due momenti distinti: formazione generale (con programmi e durata comuni per i diversi settori di attività) e formazione specifica, in relazione al rischio effettivo in azienda. (rilevato in funzione del settore ATECO di appartenenza).

Durata minima complessiva dei corsi di formazione per i lavoratori, in base alla classificazione dei settori di rischio:

4 ore di Formazione Generale + 4 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio basso: TOTALE 8 ore

Accordo Stato Regioni formazione Datori di Lavoro 12 2011

Per quanto riguarda la formazione dei datori di lavoro che svolgono direttamente i compiti di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), la nuova disciplina sostituisce le indicazioni dell’articolo 3 del Decreto Ministeriale 16 gennaio 1997, introducendo obblighi di aggiornamento (art.7) quinquennali (di 6, 10 e 14 ore in base a tre livelli di rischio: basso, medio, e alto individuato in funzione del Settore Ateco di appartenenza dell’azienda).

Le previsioni ISTAT sul futuro demografico del Paese

Tratto da IL QUOTIDIANO IPSOA del 03 01 2012

Pagine

Subscribe to Studio De Ambrogio e Ghirardini RSS