Gestione della sicurezza aziendale

Le dolorose esperienze debbono essere anche stimolo ed insegnamento.

Non si devono accettare compromessi, non si devono accettare scuse, non si devono accettare pressapochismi.

Quando si verifica un infortunio gli Ispettori ASL (che sono Ufficali di Polizia Giudiziaria), su incarico dellla Procura della Repubblica approfondiscono ogni argomento della sicurezza aziendale.

Aiuti alle imprese

Invito alla Presentazione del Bando START 2013
Il bando Start 2013 ha per obiettivo di favorire la creazione d'impresa da parte di persone in stato di difficoltà occupazionale e sostenere le imprese che intendono assumere giovani under 35. Per l’iniziativa sono stati destinati oltre 2 milioni di euro.
Il bando è articolato in due misure: supporto alla creazione d'impresa e dote a sostegno dell'occupazione giovanile.

Responsabilità negli appalti

In allegato forniamo un rapido riepilogo della situazione sulla responsabilità negli appalti.
Questa si articola su due livelli:
. quella relativa alla mancata retribuzione di dipendenti degli appaltatori/subappaltatori ed al mancato versamento di contributi e premi che coinvolge committenti, appaltatori e subappaltatori e
. quella prevista dall'agosto 2012 relativa alla responsabilità solidale tra appaltatore e subappaltatore per il versamento dell'IVA e delle ritenute fiscali dei dipendenti riguardanti l'appalto.

Collaborazioni con soggetti titolari di partita IVA

Ripubblichiamo le osservazioni sull'utilizzo di prestazioni di lavoro con sogegtti titolari di partita IVA.
La "Legge Fornero" ha rubricato le prestazioni lavorative svolte in regime di collaborazione autonoma con partita IVA indicando le seguenti "presunzioni di subordinazione":
• durata complessiva superiore a 8 mesi annui per due anni consecutivi;
• il corrispettivo costituisca più dell'80% dei corrispettivi annui percepiti nell'arco dei due anni solari consecutivi;
• il collaboratore disponga di una postazione fissa presso la sede del committente.

Informazioni sull’accordo Stato-Regioni relativo alle attrezzature di lavoro

Utile ri-pubblicare la nostra circolare del 5 marzo 2013 esplicativa della formazione necessaria per i conduttori di particolari attrezzature di lavoro.

Modello 730 2013 redditi 2012

Come sempre è disponibile il nostro servizio per la gestione dei modelli 730; i tempi fissati dallo Studio sono:
1. inizio operatività 730 dal 8 aprile al 2 luglio 2013;
2. limite ultimo di consegna della documentazione o dei modelli precompilati allo studio entro il 31 maggio 2013;
3. consegna al contribuente del 730 compilato e del 730-3 - risultato della dichiarazione - entro il 15 giugno 2013;
4. eventuali correzioni od anomalie da segnalare allo studio per rettifiche entro il 22 giugno 2013;

Certificati Antimafia: rilascio esclusivo da parte della Prefettura - U.T.G

Il nuovo Codice delle leggi antimafia (D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159), dopo le modifiche apportate dal D.Lgs. 15 novembre 2012, n. 218, prevede che, a decorrere dal 14 febbraio 2013, al rilascio delle certificazioni antimafia (comunicazioni e informazioni antimafia) provvede esclusivamente la Prefettura – Uffici Territoriali del Governo (U.T.G.) e solo nel caso di rapporti contrattuali con le pubbliche amministrazioni.

CONTRIBUTO ASPI SUI LICENZIAMENTI

CONTRIBUTO ASPI SULLE CESSAZIONI RAPPORTO DI LAVORO
Come già reso noto, la c.d. riforma Fornero ha introdotto il pagamento di un contributo in caso di cessazione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato che danno diritto alla percezione della disoccupazione (dal 2013 c.d. ASpI)

Privacy e redazione DPS

Come evidenziato nella comunicazione dello scorso anno ricordiamo che, con il D.L. "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e sviluppo" del 27/01/2012, n. 3, risulta eliminato l’obbligo di predisporre e aggiornare il documento programmatico sulla sicurezza (DPS) entro il 31 marzo di ogni anno, nonché riferire nella relazione accompagnatoria di bilancio in merito alla sua stesura.

Dote lavoro Regione Lombardia per disoccupati e over 50

Dote Lavoro Regione Lombardia
- Inserimento e Reinserimento lavorativo persone disoccupate, over 45 o 50 anni
Beneficiari
I beneficiari dei contributi sono le imprese private con sede legale e/o operativa nel territorio della Regione Lombardia che decidano di assumere un lavoratore compreso in una delle categorie destinatarie.

Pagine

Subscribe to Studio De Ambrogio e Ghirardini RSS